Crea sito

Daniel Defoe – Robinson Crusoe

Robinson Kreutznaer, anglicizzato Crusoe, è un ragazzo di 19 anni, che decide di abbandonare la sua casa, la sua famiglia e il prospetto di una vita confortevole, per partire alla scoperta di nuove terre e con la speranza di diventare ricco grazie ai suoi viaggi.

Il primo viaggio che compie è in Guinea e poi di nuovo in Inghilterra.

Durante il secondo viaggio è catturato da alcuni pirati, ma riesce a scappare grazie ad una nave portoghese con la quale giunge in Brasile. Qui fa fortuna grazie alle piantagioni e con lo scopo di acquistare nuovi schiavi, parte per un viaggio in Africa. È proprio in questa occasione che la nave naufraga e si ritrova solo su un’isola deserta, dove rimarrà per 28 anni. Robinson scrive inoltre un diario in cui riporta le sue esperienze e le riflessioni, indirizzate a un “ipotetico” lettore, a se stesso e a Dio. Nel corso del suo isolamento accadono, però, avvenimenti inaspettati, che portano il protagonista a fare delle scelte e a prendere la situazione in mano.

Caratteristica molto importante del racconto è la minuziosità con cui vengono descritti tutti i particolari dell’isola e della sua vita in tale luogo.

defoe1